46. Le mille bolle blu

viagra generico

DISCLAIMER: questo post abbonda di battute a doppio senso, gronda di sesso, zozzerie e stereotipi. Insoma se siete i tipi che si scandalizzano per una barzelletta sporca lasciate perdere e andate a leggere uno dei post dei giorni scorsi)

Il Trota riceve 40.000 euro di indennizzo per il reinserimento. Potrà permettersi le più prestigiose scuole elementari.

Il Trota prende 40.000 euro per il reinserimento. Aspetta, cos’è che deve reinserire e dove?

In scadenza il brevetto del viagra. Presto sarà in vendita come farmaco generico. Ora se avete una farmacista figa potrete chiederle “Basta che me lo faccia rizzare”.

Viagra generico, prezzi che calano. Detta così sembra già meno efficace.

Almeno in questo caso non avremo la classica polemica sui farmaci generici. Se non funziona, te ne accorgi. E se non te ne accorgi tu, se ne accorge lei.

“Dottoressa, ho preso questa versione economica del viagra. Mi può dica se funziona bene…”

(Magari metteranno in commercio il Viagra della Morositas: “Prendilo morbido…”)

In vendita il viagra economico. Ora sarà più facile tesserarsi per la Lega.

In vendita il viagre economico. Mastella lo prenderà per diventare più alto.

Germania. Fabian Thylmann, il re del porno, manda a casa un terzo dei dipendenti. Che non sapranno che cazzo mangiare.

Il re del porno licenzia un terzo dei dipendenti. Il trattamento di fine rapporto verrà un sacco.

Il re del porno licenzia un terzo dei dipendenti. E riesce a far godere Marchionne.

Il re del porno licenzia un terzo dei dipendenti. O era il Pdl che ripuliva le liste?

Il re del porno licenzia un terzo dei dipendenti. Quest’anno va di moda la coppia.

Il re del porno licenzia un terzo dei dipendenti. Rimarranno a bocca asciutta.

Il re del porno licenzia un terzo dei dipendenti. Proprio quando stava arrivando il loro turno.

Il re del porno licenzia un terzo dei dipendenti. Chi non lavora non fa l’amore…

Il re del porno licenzia un terzo dei dipendenti. Per lui possono attaccarsi al cazzo.

Il re del porno licenzia un terzo dei dipendenti. Per lui possono andare a farsi fottere.

In realtà pare che i licenziati fossero per lo più informatici. Li ha licenziati perché non si facevano il culo come gli altri.

Ricerca americana dimostra che il porno influenza negativamente la memoria a breve termine. Assume tutto un altro significato il “Non sappia la mano destra cosa fa la sinistra”.

Il porno riduce la memoria a breve termine. Spiegata la campagna elettorale di Berlusconi.

Il porno riduce la memoria a breve termine. Dico solo “Sara Tommasi”.

Sara Tommasi: “Offro la mia nudità perché la Banca d’Italia ricominci a battere moneta”. Guarda che sei tu quella inflazionata.

Sara Tommasi ha studiato alla Bocconi. Monti insegnava alla Bocconi. Almeno uno dei due non ha imparato niente dall’altro.

Un pensiero su “46. Le mille bolle blu

  1. Pingback: 100. Chi ben comincia | Chi Non Muore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...