76. Appello al voto. Un post interattivo.

confuso ma votaLa domanda che mi sono fatto stamattina è: se uno scrive “Vaffanculo” sulla scheda, conta come voto per Grillo? Perché se sì, fa il 70%.

Se scrivete “Schiavi delle banche” il Partito Democratico pretenderà che conti per lui.

Se scrivete “W la figa”, Berlusconi farà altrettanto.

Se mettete una fetta di prosciutto nella scheda, diranno che la crisi non è così forte se gli italiani hanno cibo da sprecare.

Al di là delle battute, è tutto per dire di andare a votare. Non state a casa, che aiuta solo i partiti con più soldi e non è una protesta contro un cazzo. Non votate scheda bianca, che il rischio che poi vi mettano una X sopra e la contino per quelli che piacciono ai presidenti di seggio è considerevole. Non votate scheda nulla, che non siamo a fare una goliardata. Votate chi in coscienza ritenete sia più adatto a guidare il Paese. Se avete qualche dubbio, avete tempo fino a domani per informarvi. Potete anche ricorrere alla analisi di tutti i simboli elettorali per ispirarvi.

Detto questo, in spregio al silenzio elettorale che impedirebbe di fare sondaggi, apro le consultazioni: chi avreste votato tra i dieci presentabili illustrati ieri?

Vi ricordo che è ancora possibile partecipare al mitico sondaggione “ma Berlusconi ha mai scopato gratis?

 

 

 

Un pensiero su “76. Appello al voto. Un post interattivo.

  1. Pingback: 100. Chi ben comincia | Chi Non Muore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...