100. Chi ben comincia

marilyn ride 100Questo, come potete vedere, è il post numero 100 di Chi Non Muore. Ci sono blog che non ci arrivano mai, a 100 post. Ci sono serie gloriose come Rat Man che promettono di chiudere col numero 100. Ci sono uomini che dicono “quando arrivo ad essermene fatte 100, mi sposo”. Ci sono donne che ridono dietro le spalle di quegli uomini.

Ci sono cose che vanno oltre le nostre previsioni. Per esempio, vi ricordate quando Fiorello faceva le false televendite imitando Mike Bongiorno?

I porcilattici in morbida cotenna di maiale… secondo voi Fiorello aveva idea che pochi anni dopo sarebbero entrati in commercio questi?

profilattici alla pancetta (porcilattici)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ci sono cose che vanno oltre le nostre previsioni. Per questo a volte bisogna fermarsi e guardare indietro. Guardare a cosa si è detto in passato e vedere se si sono azzeccate le previsioni di allora, se si è imparato qualcosa nel frattempo, se c’è ancora la voglia di migliorare. Oppure se si è Bersani.

uomo ragno bersani - MEME

 

 

 

 

 

differenza tra bersani e renzi

 

 

 

 

 

 

Che in fondo l’abbiamo capito tutti che se non è Grillo il futuro è di Renzi. Stiamo solo cercando di capire se Renzi sarà il dopo Bersani o il dopo Berlusconi.

E quandi, trascurando le scaramucce tra i due leader della sinistra italiana, senza andarci a cercare le ultime improbabili dichiarazioni della Biancofiore o di Berlusconi, senza fare ironia sull’ultimo deputato grillino che vuole impiantare una dinamo nelle pelvi degli italiani per produrre energia pulita mentre trombano, ecco una rassegna dei precedenti 99 numeri di Chi Non Muore. Una frase, una battuta o una spiegazione da ogni post. Sempre con lo sforzo di essere imparziale e corrosivo. Grazie a tutti. Soprattutto a quelli che metteranno anche un Mi piace alla pagina facebook QUI .

99. Manzoni sarebbe fiero di me ISTAT: un milione di licenziati nel 2012. O, come direbbe Berlusconi, un milione di nuovi posti di lavoro come blogger.

98. Un calcio alla noia Non è che le minacce di Kim Jong-Un non siano credibili. Però ha promesso un milione di posti di lavoro come piloti di missili.

97. Quelli che  Quelli che… ordinano la sposa russa online e poi se a letto non funziona chiamano il tecnico. Oooh yeah! (Un omaggio a Jannacci.)

96. Meglio una bomba atomica o la democrazia? Come Kim Jong-Un potrebbe rilanciare l’economia.

95. Volti nuovi Cinque possibili Presidendi della Repoubblica. DA LEGGERE ASSOLUTAMENTE.

94. Mi chiamo Movimento 5 Stelle, risolvo problemi Io mi sfrangio i maroni con la diretta in streaming dell’incontro tra Bersani e Crimi, e intanto Quentin Tarantino compie 50 anni.

93. Bersani è lucido. Sulla pelata Che secondo me Bersani comincia a giocarci anche un po’, sul fatto di essere solo e sfigato. Bersani se avesse i capelli sarebbe un emo.

92. Supereroi con superproblemi Capezzone è uno che, quando lo nominano, per tre quarti di parola pensi a qualcosa di eccitante e poi finisci con la tristezza addosso.

91. Cinque fatti porno sulla Disney Il post giusto se mai vi siete chiesti qual è stato il primo lungometraggio a usare esplicitamente la parola “vagina”

90. Come si chiama? Se due grilline vanno al bagno assieme, conta come riunione e devono fare la diretta streaming.

89. Piove, governo Cipro “Caro cittadino, recepiamo le Sue lamentele, ma con la Sua competenza dei meccanismi economici è degno malapena di annusarci le mutande usate. Cordiali saluti, Jean-Claude Juncker”.

88. Oro in nero Bulgari evase 3 miliardi di euro. I avrei un’idea: nazionalizziamo Bulgari e MPS, trasformiamo l’Italia in una S.p.a. e andiamo tutti a vivere alle Mauritius.

87. Il fumo bianco era l’asado Bergoglio è diplomato come perito chimico, ha avuto una fidanzata, ama il tango e da giovane pare abbia anche fatto il buttafuori. Le guardie svizzere ha chiesto di poterle addestrare da solo.  (In omaggio, i 5 papi che non vorresti mai vedere eletti.)

86. Nel conclave che vorrei “Nel conclave che vorrei il Papa lo eleggono con una partita di Trivial Pursuit versione Bibbia.”

85. Notizie bomba Il dittatore della Corea del Nord festeggia minacciando la Corea del Sud di una guerra nucleare. Corea: un bel posto per vivere, se sei un protone.   (In omaggio, cosa succederebbe se la proposta del M5S sul governo senza un premier venisse accolta.)

84. Ditelo con i fiori. Ma che siano quelli 8 Marzo, festa delle donne, Berlusconi viene ricoverato in ospedale. Scegliete voi come interpretarla.

83. Ahi, serva Italia! La prova che l’Uomo Ragno è Bersani, citazioni da Dante e molto altro.

82. Lassù qualcuno ci sgama Analisi del voto e delle prime mosse del M5S. Facendo ironia e NON facendo terrorismo anti-grillino.

81. Anniversario di morte di John Belushi Solo una immagine per ricordare il buon John in tempi di conclave.

80. Avvocati in revolver Dati del 2008: in Italia ci sono oltre 210.000 avvocati. In Francia sono 44.000 e la Francia è pure più popolata. Una storia da leggere.

79. Tracce di Berlusconi coinvolto nello scandalo delle carni adulterate. Scilipoti sarebbe quasi interamente carne di maiale.

78. Viva laggente, la trovi ovunque vai! Bersani aveva detto: “Siamo in politica. O vinceremo noi, o vinceranno loro”. Non è riuscito a vincere neanche questa scommessa, e ancora qualcuno vorrebbe che facesse il Premier. Personalmente è un post di cui vado fiero.

77. Prime proiezioni. Un post temporaneo Un post scritto mentre ancora non si capiva chi avrebbe vinto le elezioni – e questo non è cambiato – ma incomprensibilmente le borse volavano. L’immagine andò virale su twitter.

76. Appello al voto. Un post interattivo La domanda che mi sono fatto stamattina è: se uno scrive “Vaffanculo” sulla scheda, conta come voto per Grillo? Perché se sì, fa il 70%. (Contiene un sondaggio relativo a I presentabili)

75. I presentabili Dieci candidati che avreste voluto votare, ma non avete potuto. Il post più visto, finora, di Chi Non Muore.

74. Il fenomeno del niente Una storia di illazioni, menzogne deliberate e spudoratezza. Una storia di fact checking.

73. Vero o falso? Si scopre che Giannino non si era mai laureato. Deve dimettersi. Il mio commento in una foto.

72. Easy pop Che cos’è la satira? Ci si pone questa domanda, mentre si spiega perché non si dovrebbero più fare battute su Berlusconi. O quasi.

71. Flussi di denaro Lancio di monetine contro l’ex presidente di MPS, Mussari. Chi trova un nemico, trova un tesoro. (Quel giorno fui anche ispiirato per due immagini sul Papa e Sanremo che potete trovare QUI)

70. I 400 colpi 400 meteore si abbattono sulla regione russa del Tchelibinsk. Che in lingua Maya significa “Scusate il ritardo”.

69. Il numero dell’amore Pistorius uccide la fidanzata a San Valentino. Gli aveva suggerito una terza protesi.

68. Feta sugli occhi La gente che muore di fame in Grecia e la rinascita del porno ellenico. Ovvero una bufala che potrebbe diventare realtà.

67. A caccia di polemiche Legami oscuri tra San Valentino, Berlusconi, Ingroia e altre forme di linguaggio violento.

66. Papa Andrea VIII Benedetto XVI lascia per la troppa stanchezza del corpo e dell’animo. È che la Chiesa non crede nella Red Bull.

65. Sempre liiiiiiiiibera! Sanremo. Tra gli ospiti Rocco Siffredi. Giudicherà chi ha l’ugola migliore. Fidati di uno che le ha provate tutte.

64. Rilassarsi comprando un cancro Crosetto, fondatore di Fratelli d’Italia, ricoverato in ospedale. Aveva fumato 150 sigarette. Due minuti a sigaretta. Sei ore al giorno a fumare. Cazzo avrai mai da essere stressato?

63. Coda di diavolo alla vaccinara La straordinaria storia di Democrazia Atea e dei suoi candidati autorevoli.

62. La confessione, gli indizi, le prove Berlusconi è andato in TV a dire che recuperare alcuni miliardi di euro per tagliare le tasse è facilissimo e si può fare in molti modi e che lui non l’ha fatto perché aveva altre priorità. A me come confessione basta. Il mio primo post citato su Gilda 35.

61. Le tue maialate non sono solo tue Riflessioni sarcastiche sul caso MPS. Perché non sappiamo come scopa Mussari? Perché finisco col pensare a Ustica?

60. Cronache del dopo tomba Berlusconi ha 77 anni, ha avuto un cancro, un infarto, è svenuto diverse volte durante i comizi politici, pratica sesso non protetto con note mignotte, lavora come un matto, recentemente ha divorziato ed è costantemente sottoposto a interventi chirurgici. Se Dio vuole, anche il condono tombale è una legge ad personam.

59. Dieta a base di puffi Bersani: “Il Partito Democratico è di tutti”. Ah, quando crea buchi da miliardi in una banca è il MIO partito, eh?

58. Fatela girare La Cassazione stabilisce che drogarsi in gruppo non è reato. A sezioni UNITE. Se la cannano e se la suonano.

57. Simbolo di decadenza – PARTE SETTIMA In questa puntata il partito Basta tasse, il partito di cui Misseri non vorrebbe far parte e i Guerriglieri del goniometro.

56. Polvere sotto il tappeto Si può ridere raccontando la storia della persona più sfacciata d’Italia? Sì.

55. La D è muta Donna uccide il fidanzato soffocandolo tra le tette. Prima di morire l’uomo ha detto “BRRRBRBBRBRRBRBRLLLRBR!”

54. Dalla Russia con amore Russia. Approvata in prima lettura la legge anti gay. Sarà proibito anche parlarne. Nessuno dirà più “Attento alle spalle”.

53. Simbolo di decadenza – PARTE SESTA In questa puntata disegnatori incapaci, lingue sconosciute e mazzi di Magic che prendono il posto di partiti politici.

52. La giornata della memoria e i dittatori divertenti La Corea del Nord è uno dei paesi più poveri del mondo, governato per tradizione da una genia di ciccioni paranoici. Per poter diventare dittatore della Corea devi dimostrare di avere uno strato di grasso attorno al cervello abbastanza spesso da competere con quello di Homer Simpson.

51. Ti sparo perché ti amo troppo Pentagono. Anche le soldatesse combatteranno in prima linea. Due colpi non si negano a nessuna.

50. per un pugno di derivati Fini: “Pronto a dialogare con Vendola”. Ma chittesincula?

49. Sii dolce con me Arrestato il PM Roberto Staffa. Si faceva corrompere col sesso. Credeva di essere a un toga party

48. Simbolo di decadenza – PARTE QUINTA Supereroi e partiti ultracattolici, oltre alla lista Sacro Romano Impero.

47. Il gioco della poltrona Il Pdl candida Scilipoti e Minzolini. Berlusconi è come un Lannister, paga sempre i suoi debiti.

46. Le mille bolle blu In scadenza il brevetto del viagra. Presto sarà in vendita come farmaco generico. Ora se avete una farmacista figa potrete chiederle “Basta che me lo faccia rizzare”.

45. Simbolo di decadenza – PARTE QUARTA In questa puntata i partiti dei nerd più nerd, i poeti rissaioli e tante altre perle.

44. Servizio in Camera Alla Camera spesi oltre 20.000 euro in cioccolatini. Guardate che è a noi che dovreste addolcire la pillola.

43. L’ombra dell’uomo senza ombra L’inno del PD per queste elezioni si chiamerà “Inno”. Continua l’improbo sforzo del PD per non dire nulla più dell’ovvio.

42. Simbolo di decadenza -PARTE TERZA In questa puntata il partito dei fabbri ferrai, quello finanziato dai detersivi e tanti simboli fallici alla cazzo.

41. Senza lavoro, con cattiveria Erica di Nardo, l’omicida di Novi Ligure, si lamenta che non riesce a trovare lavoro. E sì che ucciderebbe per avere una vita normale.

40. Simbolo di decadenza – PARTE SECONDA In questa puntata il partito nazionale stranieri d’Italia, il partito dei costruttori del Titanic e tanto altro.

39. I politici italiani e il sesso di Clooney Berlusconi dice di voler aprire alle coppie gay. Se non puoi convincerli, confondili. Ma il bello sarà quando giungeremo al “unisciti a loro”.

38. Simbolo di decadenza – PARTE PRIMA Comincia l’analisi di tutti i simboli elettorali presentati al Viminale. In questa edizione il bunga bunga, i mille partiti comunisti, tante stelline per decorare il tutto.

37. Violenza privata, pubbliche virtù Moggi, condannato per violenza privata, candidato alla Camera. Questo è il bullo della democrazia.

36. Dove cazzo stiamo andando Analisi del confronto tra Berlusconi e Santoro. Un post serio, per una volta. In quel momento cominciai a capire perché la strategia comunicativa di Berlusconi poteva funzionare e quella di Bersani no.

35. Capaci di tutto Al termine delle indagini della commissione antimafia, Pisanu conclude: “non vi fu una trattativa tra Stato e Mafia, solo un tacito accordo”. Come uno che si ferma davantia a una puttana e apre lo sportello della macchina.

34. Monkey Business Il Presidente egiziano, Morsi, dichiara che non bisogna trattare con gli ebrei perché “discendono dalle scimmie e dai maiali”. Ehi, se non vuoi che parli chi discende dalle scimmie, ho una brutta sorpresa per te.

33. Salvatori dell’universo La comica tragedia, la tragica commedia di Vitanno e Barbato. Professione: parlamentari e Men In Black. Tutto vero, da leggere.

32. Ma lassù mi è rimasto Dio Buontempone entra in chiesa vestito da Darth Fener. Confusione durante il Padre Nostro.

31. Arriva l’uomo nero La lega starebbe per candidare un nero alla Regione Lombardia. Si chiama Tony Iwobi e insegna agli immigrati la pronuncia bergamasca. Così non si sentiranno offesi da tutti quegli Ü! Ü! Ü!

30. Rosy Brindi Rosy Bindi vince le primarie in Calabria. Eh. Chissà a quanti l’avrà dovuta dare.

29. Senatrice a miglior vita Deceduta a 103 anni Rita Levi Montalcini. Fulgido esempio di come una donna possa conciliare perfettamente una carriera brillante e una famiglia. Ah, no, quella è Veronica Lario.

28. There will be blood Elaborato un sistema che consentirà di effettuare i pagamenti bancari attraverso il flusso sanguigno. Berlusconi è pronto a farsi installare una tecnologia simile nei testicoli.

27. Un’ultima sigaretta prima di votare Il Vaticano appoggia Monti. Come la Germania, come la Francia. È la credibilità internazionale. Quella che una volta si chiamava “Alto tradimento”.

26. Ciò che non siamo, ciò che non vogliamo Altri magistrati chiedono l’aspettativa per fini elettorali. Ad esempio Antonio Ingroia e Stefano Amore. Secondo me “Amore-Ingroia” andrà forte come slogan.

25. Una carezza ed un pugno Nel 2012 sono 105.000 i cristiani uccisi per le loro idee. Non computate nella cifra le volte che Berlusconi è stato dato per morto.

24. Who’s your Santa? Se Babbo Natale fosse Rosy Bindi, sarebbe dura distinguerlo dalla befana. E altri possibili Babbi Natale.

23. Cena di Natale con Pannella Olanda. Amsterdam festeggia il Natale con le Olimpiadi delle drag queen. Le gare sono tutte truccate.

22. Giletti, il meglio di un uomo Berlusconi: “Fini l’ho sognato Ministro delle fogne”. Tra i due è più facile che ce l’abbia tu, lo scolo.

21. Addio Monti sorgenti dalle banche ed elevati al cielo L’Agenda Monti è da trogloditi dell’economia. IMU opinion only.

20. I comici non servono a niente Solo frasi dette dai politici in quella settimana. Senza commento, risate garantite.

19. Cronache del dopo maya In Francia un professore assegna a dei trecidenni il tema: “Sei depresso e vuoi farla finita. Come ti uccideresti?” Da noi è un articolo della legge Finanziaria.

18. Oggi spariamo battute / Su fidanzate e prostitute Epico video rap. E poi… Berlusconi: “La mia fidanzata è una persona di sani principi.” La ragazza della casa chiusa accanto.

17. Un impegno concreto: più sorrisi per tutti Berlusconi. “Sono il Gesu Cristo della politica.” E organizza eleganti ultime cene con burlseque.

16. Chi non muore è Andreotti Meteorite cade su Palermo. Indaga la procura Antimaya.

15. “Tagliatele la lingua” is the new “un sacchetto in testa e via” Voglio ricordare la Minetti con questa foto.

14. Io parlo da solo Berlusconi dalla D’Urso. La cosa più interessante: avete notato che invecchiando somiglia sempre più a Gollum?

13. “La fine dei mali del Paese” ovvero “Inseguendo il bianconiglio” Crisi: a Reggio Calabria manichini impiccati. Non sapete quanto costano le teste di cavallo.

12. Left, right, all my soliders march with me In Lombardia indagati 40 consiglieri. Operazione Alì Babà.

11. Se non avessimo bisogno delle donne, saremmo tutti signori Berlusconi: “Quanto vuoi?” Minetti: “Voglio il sogno…”

10. La vita sessuale di Berlusconi. Un post interattivo Parte il mega sondaggio: Berlusconi ha mai scopato gratis?

9. Facciamoci qualche domanda Una domanda a Fini. “Si rende conto di essere l’unico ad aver parlato male di Berlusconi e a non aver preso voti per questo?”

8. KO tecnico Monti annuncia le sue dimissioni, ma le rimanda al prossimo futuro. Come ha fatto con tutte le sue riforme.

7. Nudi alla meta Morto il re del porno Riccardo Schicchi. Milioni di fan gli dedicano l’alzabandiera.

6. Oggi non è aria In commercio lo spray nasale che porta all’orgasmo le donne. Anche Monti potrà raggiungere dei risultati.

5. Tutti dicono I love you Berlusconi: “Le primarie non fanno parte del nostro bagaglio culturale.” Se fosse per lui, neanche le elezioni.

4. A chi non piace il vino, sia tolta anche l’acqua I dati sul malcontento degli italiani sono preoccupanti. Secondo gli ultimi sondaggi, se le elezioni fossero oggi, il 51% degli italiani voterebbe i Maya.

3. Anziani che guardano i lavori in corso Berlusconi: “L’Italia in un processo di decadenza irreversibile”. E lui di fermare i processi se ne intende.

2. Il riso castiga certi difetti come la malattia castiga certe abitudini (Bergson) Bersani: “Voglio sfidare Berlusconi”. Dimostrerà che è possibile chiavarsi la Merkel.

1. Chi non sa ridere non è una persona seria Pdl: “Le diversità sono fonte di arricchimento”. Pronto lo scisma della corrente omofoba.

Un pensiero su “100. Chi ben comincia

  1. Pingback: 200. The Ultimate Warrior vs Renzi vs Grillo | Chi Non Muore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...