127. Credevo fosse amore, invece era interesse

vero_amore_001Hanno fatto scalpore le dichiarazioni di Nicole Minetti al processo Ruby in cui l’ex consigliere regionale della Lombardia rivendica con orgoglio di avere avuto  con Silvio Berlusconi. “Un sentimento d’amore vero” afferma Nicole, pensando sognante al figlio che non hanno mai avuto e che erano già d’accordo di chiamare Piercontoinbanca Berlusconi.

La storia romantica di una giovane donna che parla dei suoi sogni con un uomo virile e capace. Come quando confessa a lui, Presidente del Consiglio e fondatore del primo partito del Paese, che le sarebbe tanto piaciuto fare politica e “quasi per caso si presenta un’opportunità”. Grazie a Don Verzè. I maligni sostengono che dire che lei è entrata in politica grazie alla stima di Don Verzè e non perché si portava a letto l’uomo più potente d’Italia è come dire che gli ordini di Stalin non venivano eseguiti perché era un dittatore sanguinario e inflessibile, ma perché nessuno poteva resistere ai suoi baffoni pucciosi alla Whisky di Lilli e il vagabondo.

stalin sorridente

whisky lilli

Ma si sa, le malelingue sono una piaga sociale. Per fortuna il Pdl non intende tergiversare. Contro il mondo materialista della sinistra, che ironizza con frasi come “era il culo flaccido della sua vita”, mostrando così la propria meschina incapacità di dare il giusto peso ad aspetti come l’integrità, l’intelligenza e il carisma personale, Angelino Alfano intende organizzare davanti al Tribunale di Milano una manifestazione di solidarietà di badanti ukraine e moldave, rigorosamente accompagnate dai loro mariti ottuagenari. Per evitare polemiche, non saranno date alle partecipanti i 10 euro che furono pagati ai manifestanti di Brescia. Per contro, le badanti più piacenti saranno invitate ad Arcore per una cena esclusiva.

Il caso della Minetti, peraltro, non è isolato. Da sempre amori tenerissimi sono stati screditati perché non rispondevano ai canoni più comuni. Ecco alcuni esempi.

lucia mondella

1) Lucia Mondella e Don Rodrigo. Il moralismo cattocomunista di Manzoni lo spinse a travisare apertamente una storia onesta e attuale. Don Rodrigo, uomo colto ma rude, incapace di esprimere i suoi sentimenti senza mascherarli da machismo e prevaricazione, e tuttavia rispettoso dell’istituto del matrimonio. Tanto da vedere, nel matromonio stesso, un ostacolo alla sua passione. Lucia Mondella, una ragazza in fuga dal paesino natale, cerca inutilmente un posto dove nessuno la conosca per potersi divertire un po’ senza essere additata come zoccola. L’amore che avrebbe potuto essere tra due persone che si opponevano alle convenzioni del tempo. Poi Manzoni ha ricamato sulla storia per poter vendere in edizione economica alle parrocchiane.

Ramirez e Lioy

2) Richard Ramirez e Doreen Lioy. Qui a travisare non furono i giornali di sinistra, ma, al contrario, la stampa retrograda repubblicana. Quando Richard Ramirez cominciò a stuprare e uccidere persone a Los Angeles inneggiando a Satana, i mass media conservatori non persero occasione per bollarlo con l’etichetta di Serial Killer. Non vi dico, poi, quando emerse che era di etnia ispanica. Eppure, come non commuoversi di fronte al disperato bisogno di affetto e sicurezze di un uomo che risparmiò volentieri una sua vittima, dopo averla sodomizzata puntandole una pistola alla testa, quando questa lodò le sue prestazioni sessuali? A capire il complesso e delicato animo umano che si celava dietro l’apparente aggressività fu la giornalista freelance Doreen Lioy, che scrisse quasi 80 lettere in carcere al reo confesso Ramirez, finché questi non le chiese teneramente per posta di sposarlo. Secondo alcuni, Ramirez era madrelingua spagnola e anziché “sposami” intendeva “buzzicona infame portami una lima”. Ma tant’è, si unirono in eterno amore nel carcere di San Quintino. La Lioy costruì su questo fatto una carriera, ereditò tutti i diritti d’autore sulle opere basate su Ramirez e annunciò più volte che si sarebbe suicidata il giorno in cui Ramirez fosse morto. Ramirez è scomparso all’affetto dei suoi cari tre giorni fa, ma Doreen Lioy quel giorno non ha potuto suicidarsi perché era impegnata a rifarsi il seno. Di qui numerosi attacchi che la accusarono di aver strumentalizzato la vicenda. Del resto Ramirez dichiarò sempre che dopo la morte “Ci rivedremo a Disneyland” ed è con sincero amore muliebre la Lioy ha deciso di restare viva in attesa di quel momento.

Prodi e d'alema

3) Massimo D’Alema e Romano Prodi. Numerose volte accusati di odiarsi, in realtà intrattengono una storia d’amore sin dal 1992, quando stipularono un accordo segreto per cacciare Rodotà dalla Presidenza del Partito Democratico della Sinistra. Il fatto è stato recentemente scoperto da alcuni grillini, fondatori del sito “Rodotà Presidente di tutti”, poi dichiarati eretici in seguito alle critiche di Rodotà a Grillo e attualmente impegnati ad espiare le loro colpe nel deserto del Gobi. I due padri del Partito Democratico non solo si amano da anni, ma si sono anche sposati segretamente in Olanda e le intercettazioni che hanno messo nei guai Giovanni Consorte sarebbero un gigantesco errore giudiziario. D’Alema aveva chiamato il suo consorte, i giudici non capirono, in una discussione su quanto stava bene Prodi nudo col grembiule da cucina si vollero vedere segreti significati massonici.

Ricordo che potete mettere un like alla pagina Facebook di Chi Non Muore a QUESTO LINK e iscrivervi al gruppo Facebook di Chi Non Muore a QUEST’ALTRO LINK e che entrambe le cose mi faranno molto piacere.

PS Sul tema di oggi consiglio anche la visione di che oltre a mostrare un diverso volto di Berlusconi da anche, a parer mio, un’idea diversa di cosa vuol dire intercettare e diffondere le telefonate. Volutamente non commento e lascio lo spazio a voi, se credete.

Un pensiero su “127. Credevo fosse amore, invece era interesse

  1. Pingback: Chi Non Muore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...