186. Battute acide

0Hp9bQ1387627299

S&P taglia la tripla A all’Unione Europea: “Sono troppo divisi”. Immediate le prese di posizione. Junker: “Grossolano errore”. Letta: “Vanno presi sul serio”.

Ieri approvato un documento sull’Unione Bancaria. Vorreste sapere cos’è? Esistono i parlamentari europei per questo. Chiedete alla nostra Iva Zanicchi.

Letta comunque si fa sentire in Europa. “Per i conti pubblici serve un bravo padre di famiglia, non Babbo Natale”. Che non mi sentano i miei nipotini, ma SONO LA STESSA PERSONA PRESIDENTE.

Letta: “Non si possono far gestire i conti pubblici a Babbo Natale”. E niente, anche se si mette il cappello rosso, Grillo al Governo non lo vogliono.

Berlusconi ricattato da Lavitola, che possiede un filmato dell’ex premier mentre fa sesso con due prostitute panamensi. Be’, se Lavitola è ancora vivo almeno possiamo dedurne che Berlusconi non è un mafioso.

Berlusconi fa sesso con due prostitute a Panama. “Me ne dia solo due, sto cercando di smettere.”

Il Corriere titola: “Video di Berlusconi che fa sesso con due prostitute a Panama”. Razzismo è chiamare le due ragazze panamensi pagate per fare sesso con Berlusconi “prostitute” e quelle italiane “escort”.

SCENA REALMENTE ACCADUTA. Mi trovo a Bruxelles uno dei tizi che vengono citati sui giornali come capo dei Forconi. Ci vado a parlare. “Ma quindi come è diventato Presidente?” “Mi ha scelto il popolo.” “Ah, allora è stato eletto?” “VUOI DA BERE? OFFRO IO!”

Cota si faceva comprare le mutande coi rimborsi pubblici e finisce sotto processo. Un genio. Si fa comprare le mutande per finire nella merda.

(Sicilia e Campania da sole possiedono un terzo delle auto blu d’Italia. A conferma che Cota è scemo a farsi comprare le mutande.)

Killer evaso durante un permesso premio. Che devo fare per avere del tempo libero, devo ammazzare qualcuno?

Questi serial killer italiani sono così educati che non ti ammazzerebbero senza aver prima il permesso.

L’assassino aveva ricevuto un permesso perché era gentile ed educato e rispettava le guardie. Giusto per ricordare l’unica virtù che premia in Italia: non rompere il cazzo a chi sta in alto.

(Tutti a scandalizzarsi perché evade uno che era già evaso, ma quando c’è da rieleggere chi ha già rubato la chiamiamo democrazia.)

(Due giorni di social network in delirio con donnette agitate ovunque. Ma che vi agitate, state serene, che il killer di Genova ammazzava solo puttane. Ah, ops.)

(Perdonate la battutaccia maschilista. Posso farmi perdonare offrendovi da bere? Sì? Ah, ops.)

(Comunque l’assassino è stato ricatturato in Francia. Pare che fosse alla finestra di un hotel mentre urlava “DATEMI UN BIDET!”)

E concludiamo con una notizia che ha fatto il giro del mondo. Lampedusa: diffuse foto di immigrati nudi in mezzo al gelo. Chi non muore si rivede.

Ricordo che potete mettere un like alla pagina Facebook di Chi Non Muore a QUESTO LINK oppure nel widget a destra se leggete dal PC e che potete anche mettere un follow direttamente al blog. Sono due bei modi per far sapere che il pezzo vi è piaciuto e supportare chi scrive.

Un pensiero su “186. Battute acide

  1. Pingback: Chi Non Muore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...