94. Mi chiamo Movimento 5 Stelle, risolvo problemi

Wolf e il governoLa diretta streaming dell’incontro PD-M5S è stata un altro modo per dire Vaffanculo. Ma a chi?

Il M5S dice che non farà alcun accordo col PD, poi gli chiede di incontrare Bersani in diretta streaming per discutere e lì dice che non farà alcun accordo col PD. Coerenti sono coerenti, ma se un cliente mi chiede di incontrarmi di persona e lì mi dice che voleva solo dirmi che non gli interessa parlare con me, è chiaro che si tratta sostanzialmente di un insulto.

E forse uno che se ne è uscito poco tempo fa con frasi come “Non osino dirci che abbiamo responsabilità per Monte Dei Paschi di Siena, che li sbraniamo”, (per il mio pezzo su MPS, clicka QUI )  gli insulti se li merita pure.

 Il fatto è che promettere l’appoggio su determinate riforme e negare la fiducia solo perché la parola fiducia fa troppo marito e moglie è ridicolo e vuol dire non prendere sul serio le istituzioni. Se il M5S vuole mostrarsi meglio del Pd non è questo il modo.

Però al momento la posizione è questa. Quindi siamo impallati. Ma torniamo alla diretta streaming.

Che dire, mancava solo che gli affreschi si staccassero dal muro e andassero a nascondersi in bagno per l’imbarazzo.

Nella mia testa campeggiava questa immagine: io che mi sfrangiavo i maroni con la diretta in streaming dell’incontro tra Bersani e Crimi, e intanto Napolitano si guardava le repliche dell’ispettore Derrick.

 O stava in mutandoni davanti alla xbox a farsi insegnare da un corazziere come si gioca a Mortal Kombat.

O prende in mano un libro di Fabio Volo e dice ad alta voce “A Clio piace, magari non è così male”.

Perché se una cosa era ovvia, è che non ci si potevano attendere sorprese. Avete mai visto qualcuno cambiare idea in diretta nazionale? Un politico chiedere che ci siano le telecamere solo per poter ammettere che l’altro ha argomenti migliori dei suoi? No, mai. Per questo chi aveva interesse al risultato di questa consultazione non l’ha guardata, mentre chi si diletta di satira sì.

 E… ecco, c’è poca satira da fare. Bersani remissivo, Crimi impacciato che un po’ lo insultava e un po’ si scusava di farlo. Sembrava il poliziotto buono che mena il criminale, ma dentro di sé pensa che è la società che l’ha ridotto così.

Chi non l’ha vista non può capire.

La diretta streaming è stata la cosa più imbarazzante dai tempi di “Meno male che Silvio c’è”.

 

A un certo punto Bersani ha anche cominciato una frase con “Non è che siamo qui a…” e non l’ha mai finitia, che stava per dire “Smacchiare il giaguaro”, ma sotto il tavolo c’era D’Alema che gli ha tirato una schicchera sulle palle appena in tempo.

Crimi dice che vogliono governare loro, Bersani gli propone di parlarne e subito la Lombardi cambia argomento, come se le avesse detto “posso palparti le tette?”

 Che io mi sono chiesto se questi pensano di fare la stessa cosa con la Merkel o con Cameron.

Io mi sento serenamente neutrale, visto che non ho simpatie né per i vecchi partiti, né per la tattica di guerriglia grillina. Mi limito a dire che spacciare questa per trasparenza è un inganno.

 Un pensiero simile è stato espresso QUI da Stefania Carini e QUI da Fabrizio Napoli, due articoli brevi che consiglio caldamente di leggere.

Che vi posso dire? Oggi è la giornata mondiale del teatro. Il teatrino della politica ha dato il suo modesto contributo.

 Oggi è anche il cinquantesimo compleanno di Quentin Tarantino. Per lui il modesto contributo è mio.

PS vi ricordo che potete mettere Mi piace alla pagina di Chi Non Muore a questo link https://www.facebook.com/ChiNonMuore ed è un bel modo per supportare un articolo, se vi è piaciuto!

4 pensieri su “94. Mi chiamo Movimento 5 Stelle, risolvo problemi

  1. GiaricoMerovingio

    Quello che ha scritto questo articolo è l’unico italiano che ancora non sa che l’incontro di oggi non è stato chiesto dal m5s. Era una cosa dovuta perché Bersani nelle due consultazioni deve sentire tutti. Il m5s ha semplicemente chiesto, a differenza degli altri, che l’incontro venisse trasmesso in streaming.

    Rispondi
    1. zcavalla Autore articolo

      Mi piacerebbe molto essere l’unico a non saperlo. Vorrebbe dire che gli italiani sono un popolo molto informato, cosa che invece non sono. Invece, ahimé, conosco bene la prassi isitituzionale, avendo una laurea in legge, un dottorato e diverse pubblicazioni. Mi spiace di essere stato fraintendibile, ma l’articolo è un pezzo di satira e una frase ambigua ci può scappare.
      In due parole:
      1) La prassi costituzionale vorrebbe consultazioni tra l’incaricato e un certo numero di soggetti. Certo che se uno dice “No, non siamo interessati”, non vi è sanzione. Sarebbe stato grave che Bersani si rifiutasse di offrire il colloquio a una qualunque forza politica, ma non era tenuto a prestarsi a qualunque buffonata per ottenerlo. Perché il colloquio svolto così è una buffonata l’ho già spiegato: un colloquio si fa quando c’è la possibilità di mediare, non per fare i bulli con i propri elettori.
      2) La prassi istituzionale è stata modificata più volte di fronte a situazioni gravi e impreviste. Appunto perché è prassi e non testo. Inoltre se c’è una forza politica che sta forzando la prassi costituzionale in modo circense è proprio il M5S, per esempio pretendendo da Napolitano l’incarico di Governo, ma rifiutandosi di indicare il nome del Presidente del Consiglio.
      3) Io NON e sottoliono NON sono un anti grillino. In diversi post ho difeso anche loro posizioni. Ma quando c’è da criticare critico chiunque. E quando c’è da fare satira, pure. Ho sfottuto tutte le forze politiche perché amo osservare i lati contraddittori, grotteschi e surreali della vita. Perché non sono qui a irridere i miei avversari politici, visto che non sono di alcun partito, ma i miei potenziali governanti, perché ho diritto a volere il meglio.

      Rispondi
  2. Pingback: 100. Chi ben comincia | Chi Non Muore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...